gomorra

American Buffalo in scena al Teatro Piccolo Eliseo

american-buffalo

 American Buffalo è un classico di David Mamet del 1975, riadattato egregiamente da Maurizio De Giovanni e ben diretto ed interpretato da Marco D’amore, con Tonino Taiuti e Vincenzo Nemolato.

In un negozio di cose vintage americane di una qualsiasi periferia urbana partenopea, Donato Russo, detto Don, decide di organizzare una rapina ai danni di un cliente che pensa lo abbia raggirato acquistando da lui per 180 euro una moneta americana con su impressa una testa di bufalo. Ad aiutare Don c’è Roby, un ragazzetto tuttofare che il vecchio cerca di tenere fuori da giri di droga. Le cose si complicano con l’arrivo di o’professor, Marco D’amore, un personaggio losco con tic nervosi che cerca di allontanare i due e inserirsi nell’affare.

Intorno a questa moneta “American Buffalo” si muovono questi tre strani personaggi,  emblematici di una condizione esistenziale mai appagata, immersi nel degrado sociale  e che ogni giorno cercano espedienti per cavarsela.

Lingua napoletana ed inglese si combinano dando vita a momenti ironici che si alternano  poi, a momenti di forte tensione e di ira; nella bottega di Don, bellissima scena di Carmine Guarino,  tutto sta per accadere ma alla fine niente è portato a compimento.

 

Tutte le info qui: www.teatroeliseo.com

Nunzia Castravelli